Consigli beauty per rigenerare la pelle dopo l’estateConsigli beauty per rigenerare la pelle dopo l’estate | bionell

Consigli beauty per rigenerare la pelle dopo l’estate

Le calde ed assolate giornate estive sono ormai ricordi lontani.


Il sole, il mare, le passeggiate in spiaggia e in montagna hanno messo a dura prova la salute della tua pelle?

Rientrata/o dalle ferie estive, dopo qualche giorno e alcune docce, avrai sicuramente notato che la pelle è diventata più secca e disidratata. 
Ciò dipende dalla prolungata esposizione solare e agli altri agenti atmosferici, come il vento e la salsedine, che il corpo ha subito durante le vacanze. 

Ti sei ricordata/o di applicare la crema solare e doposole?

L’esposizione solare stressa la pelle in particolar modo se non è stata protetta dai raggi UV dannosi. Purtroppo la secchezza, la disidratazione e l’invecchiamento cutaneo sono gli effetti principali dell’esposizione solare senza filtri.
Per reidratare la pelle e attenuare le rughe e le macchie cutanee, ecco alcuni consigli.

Trucchetti per prendersi cura della propria pelle dopo l’estate
In autunno non si esaurisce la voglia di avere una pelle luminosa, idratata e protetta.
Settembre è il mese perfetto per cominciare a prendersi cura di sé e smettere di rimandare tutte quelle cose che hai posticipato perché “se ne parla a settembre”.

Le giornate al mare, in piscina o in montagna, baciate dal sole

Potenzia la tua beauty routine!
Per stimolare la rigenerazione cellulare puoi applicare uno scrub esfoliante e dedicarti alla cura del viso utilizzando maschere idratanti e delicate.

1.LO SCRUB RIGENERANTE
Per favorire il turnover cellulare fai uno scrub. In genere si tratta di un prodotto di bellezza esfoliante in gel o in crema arricchito con granuli leggermente abrasivi che una volta massaggiati sulla pelle permettono di eliminare le cellule morte favorendo il naturale ricambio cellulare.

CONSIGLIO: Lo scrub corpo al sale marino è delicato e naturale. Grazie alla sua texture consente un’esfoliazione efficace e un piacevole massaggio.

2.L’IDRATAZIONE PARTE DALL’INTERNO
Sapevi che la stanchezza è il campanello d’allarme della disidratazione?
Nutri la pelle dall’interno mangiando frutta e verdura di stagione e bevendo tanta acqua. Un corretto apporto giornaliero di acqua ha un impatto positivo sulla pelle in quanto migliora l’elasticità e la plasticità della cute.
L’acqua svolge un’importante azione detossinante favorendo il ripristino del benessere dell’organismo, l’eliminazione delle impurità e ritardando l’invecchiamento cutaneo.

3.NUTRIRE LA PELLE
Utilizza creme idratanti che rispettino il derma.
Ognuno di noi ha una diversa tipologia di pelle la cui costituzione cambia a seconda dell’età, della stagione e dei problemi specifici. Per questo motivo è importante saper scegliere la giusta crema capace di migliorare la situazione e ripristinare l’equilibrio idrolipidico.

Un viso curato è il primo passo per ottenere un viso rilassato!

La principale funzione delle creme idratanti è trattenere l’acqua nello strato superiore della pelle e aumentarne l’idratazione. Scegli una crema viso e corpo idratante e potenziane l’effetto applicando un olio elasticizzante come l’olio alle mandorle.
Sei pronta ad affrontare l’autunno con le armi della bellezza?
Se hai trovato utile questo articolo, condividilo sui tuoi canali social. Seguici su Facebook e Instagram per tenerti aggiornata/o sulle novità e scoprire nuovi consigli per la tua beauty routine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *